11 aprile 2017

Mostra Internazionale dell’Artigianato 2017

 

Quest’anno il Paese ospite d’onore sono gli STATI UNITI: un evento nell’evento, uno spazio di 500 metriquadrati con tante iniziative originali e spettacolari.

Con un occhio particolare all’epopea del vecchio West, dove coesistono in armonia le tradizioni Native Americane curate dall’Associazione culturale Wambli Gleska O.N.G.- rappresentante ufficiale in Italia della Nazione Lakota Sioux-  e Ispaniche insieme alla moderna cultura Anglo, vogliamo infatti regalare ai visitatori un viaggio immaginario sulla Route 66.
Una mostra di proprietà di Alessandro Martire Brings Plenty ed alcuni manufatti preziosi della collezione del Maestro Sergio Susani, una Mostra etnografica con brevi conferenze e presentazioni sulla cultura Lakota Sioux, un’installazione permanente di musica dal vivo: Country, Blues e Texas Swing, Giochi per adulti e bambini, Toro meccanico, street food, cake design e eventi dedicati ai dolci americani, serate di line dance con stage e coreografie e, naturalmente, stand con prodotti di importazione diretta dagli USA.

>>Info:
Segreteria Commerciale
Simona Tosi
Mail: tosi@firenzefiera.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E’ necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. +39 055 4972241
Fax. +39 055 4972244

>Dove:
Padiglione Spadolini – Piano Inferiore, Fortezza da Basso

Guarda la mappa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ESPOSITORE

Mostra etnografica di proprietà di Alessandro Martire Brings Plenty dal titolo:   “  Older Than America”- “più vecchia dell’America”

 

Contenuti della mostra: si tratta della realizzazione di una mostra di circa 40 oggetti originali, e “repliche originali”, afferenti i Popoli Aborigeni delle “Pianure Americane”, di esclusiva proprietà di Alessandro Martire Brings Plenty ed alcuni manufatti della collezione del Maestro Sergio Susani Socio Onorario della Associazione culturale Wambli Gleska e  Smithsonian ‘s  award. Precisandovi che le collezioni sono tra le più importanti d’Europa; fra gli oggetti più di maggiore interesse si menzionano tre oggetti utilizzati nel film di Kevin Costner: ” Balla coi Lupi”, oltre a numerosi altri manufatti originali realizzati secondo le più autentiche e rigorose tecniche di costruzione degli “Indiani d’America”, L’unicità ed il pregio degli oggetti, conferisce carattere unico ed altamente scientifico- culturale alla collezione.

 

Titoli e curiosità delle conferenze didattiche proposte: interessanti ed accattivanti conferenze che faranno scoprire al pubblico, fascino e mistero dei popoli nativi Americani, strettamente legati ai cavalieri templari, ed alle conoscenze di costruzione dell’Antico Egitto. Importanti presentazioni sulla spiritualità originaria dei popoli nativi e presentazione della realtà odierna dei popoli Indigeni Americani, con proiezioni e documentari. I titoli:

  • Chi veramente scoprì l’America?
  • Storia dei popoli nativi Americani e l’impatto con i conquistatori Europei
  • Spiritualità dei Popoli nativi Americani
  • Mitologia dei Popoli nativi ed il rapporto con le stelle
  • Simboli sacri, espressione sociale del tatuaggio per i popoli nativi
  • I Nativi oggi: problematiche sociali, politiche e alimentari come il diabete di tipo 2 e celiachia.
  • La cultura materiale dei Popoli nativi con dimostrazione e workshop sulla costruzione di alcuni manufatti
  • Visita guidata alla mostra e spiegazione dettagliata dei manufatti esposti

Orari delle conferenze tenute da Alex Martire Brings Plenty:

  • Sabato 22 aprile 2017 dalle ore 11,30 alle ore 12,30
  • Domenica 23 aprile 2017 dalle ore 11,30 alle ore 12,30
  • Mercoledi 26 aprile 2016 dalle ore 18,00 alle ore 19,00
  • Giovedi 27 aprile 2017 dalle ore 18,00 alle ore 19,00
  • Venerdi 28 aprile 2017 dalle ore 18 alle ore 19
  • Sabato 29 aprile 2017 dalle ore 11,30 alle ore 12,30
  • Domenica 30 aprile 2017 dalle ore 11,30 alle ore 12,30
  • Lunedi 1 maggio 2017 dalle ore 11,30 alle ore 12,30

Per info. Alex.wambli.gleska@dada.it